Come contrastare la pelle secca

Una pelle sempre ben idrata è il segreto per mantenere un aspetto sano, esistono svariati metodi per riuscire a dare un buon grado di idratazione al derma, sia per il viso che per tutto il corpo.

Il primo trucco è quello di idratare con l’alimentazione, ovviamente una dieta ricca di frutta e verdura è il primo passo da compiere per mantenere un aspetto sano e curato.

Si consiglia di bere almeno due litri di acqua al giorno per avere una pelle luminosa e splendente. Una buona idratazione passa anche attraverso il riposo, le canoniche otto ore di sonno per notte sono la prima regola da seguire per un derma splendente e sano.

La pelle per respirare deve essere detersa tutte le sere con prodotti appositi, in questo modo si leveranno tutte le impurità e si riuscirà anche a contrastare l’insorgere di rughe e grasso sebaceo. Prima del sonno occorre anche nutrire la pelle in profondità con una buona crema idratante, perché è proprio nelle ore notturne che il derma tende a seccarsi.

Rimedi per contrastare la pelle secca

La salute della pelle passa soprattutto dal tipo di alimenti che si consumano. Una buona idratazione è favorita dal consumo di frutta secca. In particolar modo le mandorle sono indicate per questo tipo di trattamento perché ricche di proprietà emollienti e idratanti.

Fra le verdure più consigliate per combattere la secchezza della pelle ci sono le carote. Consumate in centrifuga, a crudo, al forno oppure lessate si riveleranno un ottimo alleato per eliminare screpolature e quella fastidiosa sensazione di secchezza. Ovviamente questi alimenti devono essere consumati con regolarità e non una volta ogni tanto.

Un segreto di bellezza per una pelle giovane, idrata ed elastica è quello di aggiungere all’acqua della vasca 10 bicchieri di latte vaccino o d’asina oppure di capra. Questo metodo lascerà sbalorditi in quanto la pelle dopo un trattamento del genere apparirà immediatamente liscia, levigata e morbida.

Idratare la pelle nei mesi invernali

L’inverno è il peggior nemico della pelle: vento, temperature basse e gelide possono intaccare il derma provocando secchezza, arrossamenti e screpolature evidenti. Per prevenire questi fastidi si possono fare delle maschere naturali molto semplici da preparare ed utilizzare. Il miele è uno dei più grandi alleati della pelle, è possibile applicarlo sulla pelle del viso o delle mani con un semplice e delicato massaggio.

Questa maschera va lasciata in posa per almeno un tempo di 30 minuti e sciacquata poi con acqua fredda. Il risultato sarà un’immediata sensazione di idratazione e riparazione. L’olio d’oliva è un altro alimento utile per il derma secco, sarà sufficiente utilizzare un dischetto di ovatta imbevuto di olio da passare sulle zone da trattare. Si può anche creare un ottimo idratante con dei semplici alimenti reperibili in ogni cucina come yogurt magro e succo di cetriolo da mischiare in parti uguali e applicare sul viso per 15 minuti ogni giorno.

Fonte: http://www.passionebenessere.it/