Siero bava di lumaca, indicazioni e proprietà

La bava di lumaca è un elemento di origine naturale, attualmente impiegato come trattamento di bellezza per contrastare i caratteristici inestetismi della pelle, quali possono essere acne, macchie, smagliature, piccole cicatrici e così via. Il principio attivo del siero bava di lumaca è quella caratteristica scia di muco che le chiocciole e le lumache lasciano sul terreno durante i loro spostamenti, di cui già da tempo è nota l’efficacia al fine di mantenere una pelle luminosa e pura.

Qualche informazione sulla bava di lumaca

La bava di lumaca utilizzata nella preparazione di cosmetici e prodotti di bellezza, è la secrezione prodotta dalla specie Helix Aspersa Muller. Questa lumachina rilascia due tipologie di muco, uno per favorire gli spostamenti, e un altro per mantenere umido il proprio corpo, evitandone la disidratazione.

Nella formula del siero bava di lumaca, è presente il secondo tipo di muco, naturalmente ricco di acido ialuronico e sostanze antiossidanti.

Come si utilizza il siero

Il siero, a differenza di una normale crema, è un prodotto considerato professionale, adatto ad un utilizzo da parte di chi ha maggiore esperienza. Il siero bava di lumaca si presenta con un aspetto leggero e trasparente, e viene assorbito quasi immediatamente dalla pelle a differenza di una crema, che richiede tempi di applicazione e di assorbimento più prolungati.

L’azione idratante svolta dal siero è molto più intensa e profonda, inoltre, grazie alla consistenza del prodotto, può essere utilizzato senza problemi anche nel caso di pelle prevalentemente grassa, senza influire sulle secrezioni sebacee. E’ bene tenere presente che il siero bava di lumaca, proprio per le sue caratteristiche di elevata concentrazione del principio attivo e al rapido assorbimento, non è da utilizzarsi quotidianamente come una crema, ma seguendo le dosi indicate, o eventualmente chiedendo consiglio ad uno specialista.

In genere, questo tipo di prodotto si utilizza per periodi di due / tre mesi con cadenza annuale o semestrale, ed è indicato per le donne di età superiore ai 30 / 35 anni, mentre sulla pelle delle più giovani non è indicato, poiché non sono ancora presenti inestetismi particolari sui quali agire.

Le principali indicazioni del siero bava di lumaca

La bava di lumaca viene utilizzata da centinaia di anni come prodotto di bellezza naturale soprattutto in Oriente, dove in passato le donne erano solite applicare le lumachine al viso, lasciandole “passeggiare” liberamente.

Il muco generato dalle lumache durante i movimenti è ricco di collagene, sostanze nutrienti, proteine ed elastina, antiossidanti e acido glicolico, ed è in grado di rigenerare la pelle in profondità, favorendo il ricambio delle cellule e donandole un aspetto più giovane, fresco ed elastico, visibile già dopo breve tempo.

Il siero agisce nel caso di cicatrici, piccole lesioni e infiammazioni, contrasta l’azione dei radicali liberi, svolge un’efficace azione antiaging, regola l’equilibrio idrolipidico e corregge piccole smagliature e macchie.

Scegliere un prodotto di alta qualità

Per garantire risultati eccellenti, è necessario scegliere  un prodotto di elevata qualità, applicandolo una o due volte al giorno per i periodi indicati. Si consiglia, prima dell’acquisto, di verificare gli ingredienti del siero, sincerandosi che non siano presenti additivi chimici, e controllando, se possibile, che le lumachine utilizzate per produrre il muco siano allevate in un ambiente tranquillo e biologicamente equilibrato.